Val d'Orcia

La pace dei sensi tra le colline più famose della toscana

TRA CAMPI DI GRANO E VIGNETI

“Questa valle…….
dove verdeggia di annose e foltissime boscaglie cosparse di selci, di asce di pietra e di bronzo, fa testimonianza del primo passo della vita umana; dove serva spezzati gli archi di un ponte, ricorda la forza di Roma; nei castelli serba la potenza feudale, nelle pievi quella religiosa, nelle “grancie”
quella ospitaliera, dapperttutto quella della natura e degli elementi, dall’urto del vento che stroncò le cime dei faggi, allo scroscio dell’acqua che travolse il villaggio…… .”
di Fabio Bargagli Petrucci